Compagnia

Italo Angelo Petrone
Autore
Classe 1989, nato in Germania, dopo l'infanzia tra Francoforte e Friburgo cresce in giro per l'Italia, tra Asti, Cagliari, Roma, Foggia e qualche estate di lavoro a Rimini, nel 2009 arriva a Milano per gli studi di finanza e dove resta fino al 2015 per lavoro. Nel 2016 parte per il Sud America per un progetto di cooperazione. Oggi si trova a Lima dove lavora nel commercio internazionale di spezie esotiche.
Federica Poddighe
Autrice
Casalinga mancata, dispensatrice di opinioni non richieste, incomprensibilmente ingrata per l'emancipazione acquisita e l'inserimento nel meccanismo produzione/consumo, ritiene vero quanto dichiarato da Nancy Fraser: "Il femminismo è divenuto l'ancella del capitalismo".
Mariangela Cirrincione
Autrice
«Vero, la società – scriveva Sgalambro – dovrebbe salvarci dall'universo che ci ingoia. Ma cosa ci salva dalla società?». Cerco verità e aurore. Vivo in Veneto, ma è sempre acceso in me «questo luttuoso lusso di essere siciliani» di cui diceva Bufalino. Mi interesso di troppe cose, ma scrivo di poche, mentre studio molto di tante, il tutto con immaginazione, sentimento del contrario e desiderio di autentico.
Gilberto Moretti
Autore
Libraio, 43 anni. Laureato in giurisprudenza con una tesi in filosofia del diritto sulla fine del principio di sovranità. Nel 1996 inizia a collaborare con l’associazione culturale Identità Europea fondata da Franco Cardini ricoprendo per molto tempo il ruolo di responsabile dell’Area Veneto. Nel 2011 apre l’Antica Rampa Libreria Caffè a Badia Polesine (Rovigo), con l’idea di promuovere la cultura non conforme senza interventi pubblici e facendone un’attività lavorativa. L’Antica Rampa è citata da Pietrangelo Buttafuoco nel libro Fuochi, ed. Vallecchi.
Pier Vittorio Formichetti
Autore
È nato a Torino il Lunedì dell'Angelo del 1984, anno cinese del Topo, da cui una personalità oscillante tra quella dell'angelo e quella del topo (anche di biblioteca). Diplomato al liceo artistico e laureato in Scienze dei Beni culturali, ha collaborato occasionalmente con diversi periodici e ha ricevuto qualche premio giornalistico-letterario. È autore di due monografie, una pubblicata e l’altra in corso di pubblicazione. "Vive al 5 per cento", come direbbe Eugenio Montale, ma soltanto "per chi pensa che la realtà sia solo quella che si vede" (sempre Montale). È uno dei massimi collezionisti di fraintendimenti, dal vivo e online, perché sfugge alla faziosità, alla retorica, all'ideologia, alla superficialità, all'esibizionismo.
Maura Bathory
Autrice
Cuoca eccellente, fine intellettuale, esperta di geopolitica, bugiarda patologica. Autodidatta. Non si è laureata all’università della vita, solo perché una vita non ce l’ha.
Dante Fazzini
Autore
Creativo ad oltranza. Soddisfatto dentro una vita che dura solo il tempo di una vita, comunque c'è sempre tempo per rinascere ed essere ancora creativo. La prossima mi scelgo un pianoforte, poi l'altra ancora due ali. Mi piacciono i poeti e detesto cataloghi e brochure. Il colore, si! Con il colore ci so fare e ne vedrete di belli dentro i miei dipinti.
Nicola Bellone
Autore
Per gli amici Cocò, architetto sicultirolese molto libero poco professionista, amo parlare tramite le immagini, la fotografia è il mio alfabeto. Sono un viaggiatore alla continua ricerca, ma ancora non ho capito di cosa. Come tutti gli architetti sono arrogante e presuntuoso, ma almeno non ho l'istinto edificatorio.
Adriano Segatori
Autore
Di età indefinibile, è capo ufficio stampa di Belovar, e a tempo perso - tanto - decifratore di simboli. Non riconosce alcun tipo di potere, ma è fedele all'autorità. Libero da ogni condizionamento di giudizio, riconosce in se stesso il principio di verità. Ironico quanto basta, ride solo di sé, perché gli altri non riescono a commuoverlo
Paola Briga Marinaccio
Autrice
Nella vita faccio la spingitrice di vecchiette. Mi sarebbe piaciuto laurearmi in archittetura, poi però ho scelto la via del brigantaggio. Il mio unico punto fermo è: essere un buon esempio per le mie figlie.
Janos Dex
Autore
Studente per piacere, militare per passione, politico per necessità. Pensiero e azione, una granitica certezza. Critico sempre, polemico ogni tanto, supino mai. Non trovo una casa che possa ospitare le mie tante sfaccettature, ma cerco instancabile compagni di lavoro con cui costruita, facendo del passato una risorsa, del presente una necessità, del futuro una sfida. Nel mentre, mi accontento di dormire comodamente sull'uscio.
Paolo Saviane
Autore
Sono un aspro montanaro, un po' selvatico, amo la fatica e trovo ispirazione per fare correndo nel bosco. Porto con me l'esperienza della vita, mentre sono alla continua ricerca della felicità ...e sto sulla strada giusta!
Baldassare Lauria
Autore
Siciliano, presidente del Progetto Innocenti, organizzazione non governativa dedicata alla correzione degli errori giudiziari, attività certamente non sedentaria vista l'abbondanza prodotta dal nostro sistema giustizia. Sognatore di libertà, attivista nei movimenti per la difesa dei diritti umani.
Mattia Tarantino
Autore
Nato a Napoli nel 2001. Cura la sezione di poesia per la piattaforma artistica Nefele. È presente in diverse riviste e antologie. Tra l’angelo e la sillaba, di prossima pubblicazione per Terra d’ulivi edizioni, è la sua raccolta d’esordio.
Alfonsa Cirrincione
Autrice
Lavoro nel mondo dell'informazione. Amo la fotografia, l'arte e le neuroscienze. Come diceva Marc Chagall "L'unica cosa di cui ho bisogno è di continuare a stupirmi" e nutrirmi di bellezza.
Grazia Roversi
Autrice
Amante di Rilke e di Bulgakov, credo in Dio, nei gatti, nei cavalli e nella letteratura. Ho un’alta opinione dell’introspezione, del silenzio e della malinconia, che preferisco sempre accompagnare con un buon calice di vino. Studentessa di giurisprudenza a tempo perso, disegnatrice provetta, osservatrice di tramonti, pessimista a tratti alterni, comunque credo che "uno spirito c'è, che questo immenso universo cadere, entro le mani, con insonne pietà, regge ed eterna".
Simone Ziviani
Autore
Sono nato a Massa, “ridente cittadina tra il mare e le Alpi Apuane” ( o almeno così recitano i depliant turistici della mia città, e penso che non sbaglino). Ho la fortuna di lavorare a scuola, come docente di Lettere. Sono cattolico e mi interesso di storia, antropologia e un po' di tutto quello che mi circonda. Bigotto, omofobo, ottuso e razzista a detta di qualche “ben pensante”: ovviamente in realtà non sono nulla di tutto ciò, ma probabilmente il contrario. Non ho simpatia (eufemisticamente parlando) per il politicamente corretto e il pensiero unico progressista. So che il sentimento, da parte dei latori di queste istanze, è ricambiato e me ne compiaccio. Per il resto fatico a definirmi, anche perché le etichette del '900 le ritengo morte nel '900 e credo che quella che stanno attraversando l'Italia e l'Europa sia una difficile fase di transizione.